Pontoglio SpA
×
IT - EN

Fin dall'insediamento nel 1883 della "MANIFATTURA" (così la popolazione locale chiama la PONTOGLIO s.p.a.), nel comune di Pontoglio, fabbrica e comunità si sono integrati e legati indissolubilmente. Dalle origini la fabbrica è stata il baricentro dell'evoluzione socioeconomica, della trasformazione dell'economia da agricola a industriale del paese ma e soprattutto la Pontoglio s.p.a. ha migliorato le condizioni economiche dell'intera popolazione. Non esiste infatti famiglia nel comune di Pontoglio che non abbia almeno un componente che ha prestato la propria opera presso la Pontoglio s.p.a.

Senza soluzione di continuità la "manifattura" ha fornito lavoro a 5 generazioni di abitanti del territorio circostante, tra le bianche mura edificate sulla sponda nord del fiume Oglio dove, da oltre 130 anni, sono situati sia gli impianti produttivi sia gli uffici tecnici, stilistici, amministrativi e commerciali. La Pontoglio s.p.a.,

Ancora oggi le peculiarità architettoniche dell'impianto edificato a fine 800, costituite da colonne in ghisa su plinti di pietra , travi e coperture in legno, sono rispettate, conservate e gelosamente custodite a testimonianza di una storia che poche realtà industriali possono vantare.

In un contesto di edifici costituito da una variegata tipologia di corpi di fabbrica - si spazia da archeologia industriale a edificato moderno ( tessitura)- chi entra a visitare il plesso produttivo viene permeato dalla sensazione di un viaggio lungo 130 anni, dalla fine 800 fino all'assoluta modernità dei nostri giorni, passando nella storia del velluto inteso quale tessuto pregiato, nobile, manifesto di lusso, sia nelle applicazioni per l'abbigliamento sia per l'arredamento.

Dal 1883 il nome Pontoglio nel mondo è associato al Velluto, al miglior velluto d'abbigliamento, al più lussuoso , al più originale e al più ricercato.


FABBRICA

L'edificio riservato alla tessitura è costituito da unanuova e moderna struttura che l'azienda ha completato nel 2006, all'interno del perimetro dell'impianto storico.

Costituito da un capannone alto 12 metri in prefabbricato di cemento armato, completo di tutti i presidi di sicurezza e normativi necessari, dotato di impianti autonomi e indipendenti dal resto dell'opificio, oltre a soddisfare tutti i requisiti relativi alla produttività, ospita la più grande tessitura Italiana dedicata integralmente alla produzione di velluto per abbigliamento.

La possibilità di avere Il pieno controllo della filiera di produzione, dal filato di cotone al tessuto,

ha nel reparto tessitura un elemento distintivo che può garantire sia la qualità sia la tracciabilita dei tessuti che vengono realizzati.

TESSITURA

La tintoria permette la realizzazione di tutte le tecniche tintorie applicabili al velluto, dai tessuti di cotone alle fibre nobili e sintetiche. Questo reparto, supportato da un moderno laboratorio, permette la realizzazione di colori in esclusiva in un tempo molto ristretto e garantisce il massimo controllo delle tinture per ottenere qualità e riproducibilità dei colori su ogni tessuto ed in modo particolare sul velluto la cui peculiare struttura tessile impone alta competenza e perizia del personale per poter soddisfare i sempre più stringenti vincoli qualitativi e di eco sostenibilità che giustamente il mercato impone

TINTORIA

La stampa è da sempre un processo che ha distinto l'azienda nel panorama merceologico di riferimento. Questo grazie alle diverse tecniche disponibili in azienda, ma soprattutto per la capacità di stampare su un tessuto tridimensionale, quale è il velluto. Si aggiunga a ciò la straordinaria dimensione dell'archivio storico di temi e disegni di stampa , patrimonio storico di cui la Pontoglio dispone, dal quale l'ufficio stile e i creativi dell'azienda traggono fonte di ispirazione per le nuove collezioni e i nuovi articoli proposti a ogni stagione. In alcuni casi lo stesso viene messo a disposizione dei clienti a soddisfazione di loro particolari esigenze o per la realizzazione di "esclusive" per le collezioni.

La stampa sul velluto richiede una particolare esperienza per la natura del tessuto stesso, tridimensionale, tanto da rendere il processo "

artigianale" e di difficile industrializzabilita'

Stampare sul velluto può essere definita un'arte molto complessa e artigianale in cui la componente umana predomina sul processo industriale. Il velluto, nobile tessuto di cotone a "pelo" presenta complessità uniche nel processo di preparazione, stampa e finissaggio. 

STAMPERIA

Il reparto "finissaggio" è unico al mondo.

Ogni macchinario è nato oppure è stato adattato alle nostre specifiche esigenze di rifinizione del velluto. Il nostro tessuto è "a pelo" per cui il processo di lavorazione finale viene eseguito per esaltare sul prodotto finale la morbidezza (una "mano") e un piacere al tatto che tutti percepiscono indossando un capo o semplicemente al tocco del tessuto. 

FINISSAGGIO

Il campionario/logistica completa il nostro processo industriale dedicato alla produzione del velluto. Nel campionario si possono ammirare tutti i tessuti delle collezioni abbigliamento e arredamento attuali e si possono vedere ben catalogate tutte quelle precedenti. All'interno del campionario svolgiamo tutte le attività strettamente necessarie per promuovere le vendite dei nostri articoli: cartelle colori, selezioni, invio scelte, etc etc.

La logistica che fisicamente è attigua al campionario controlla e spedisce i nostri tessuti e con il supporto dell'ufficio qualità garantendo fino all'ultimo momento il pieno controllo del processo contribuendo al mantenimento di elevati standard qualitativi e grande fiducia da parte dei nostri clienti.

  

LOGISTICA